Mediazione culturale

img

La Mediazione culturale ha il compito di promuovere, sostenere e accompagnare sia i cittadini immigrati che la società locale, in un processo di rimozione delle barriere culturali e linguistiche, promuovendo sul territorio una cultura di accoglienza e d'integrazione sociale ed economica.
L'intervento del mediatore culturale favorisce la compresione e la comunicazione tra persone di culture diverse attraverso attività di traduzione linguistica, di consulenza culturale, di informazione agli immigrati suglia aspetti relativi ai diritti e doveri vigenti in Italia, in particolare nell'accesso e nella fruizione ai servizi pubblici e privati. Inoltre, collabora con organismi ed istituzioni, pubblici e privati, nel processo di adeguamento delle prestazioni offerte all'utenza immigrata. E' una professione appartenente all'area del sociale, il più delle volte svolta da un immigrato stesso per le competenze linguistiche.

Sono scopi della Procedura: 
- il processo d'integrazione consistente in uno scambio reciproco tra le culture.
- prevenzione di potenziali conflitti dovuti ad un diverso sistema di codici e valori culturali.

Per maggiori informazioni
scrivi a : info@aimea.it o chiamaci al seguente numero di telefono: 06. 8971.6020