Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
img

Gentilini Federico

Avv.

Professionalità & Esperienza

Mediatore Familiare
Avvocato

E’ professore a contratto titolare della cattedra di “Metodologia, Organizzazione e Management dei Servizi Sociali”, Facoltà di Scienze Politiche (12 CFU) presso l’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, Facoltà di Scienze Politiche, Corso di Laurea Magistrale in Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali, dall’A.A. 2008/2009 a tutto l’A.A. 2018/2019

Laureato in Giurisprudenza nel luglio 1991 con il massimo dei voti cum laude, presso l’Università “La Sapienza” di Roma, è perfezionato in Mediazione Familiare con: MASTER biennale (A.A. 2006/2007) in Mediazione Familiare riconosciuto dal Forum Europeo per la Mediazione Familiare (240 ore) presso ASSIOSS / UNIGP2 (ente riconosciuto dal Forum Europeo per la Mediazione Familiare) con docenti SIMEF (Società Italiana di Mediazione Familiare); Corso di perfezionamento universitario in Mediazione Familiare e Sociale A.A. 1997/1998 Università degli Studi G. d’Annunzio di Chieti – D.U. in Servizio Sociale.

E’ mediatore familiare e consulente giuridico per la mediazione familiare presso enti pubblici e privati, nonchè in regime di attività libero professionale dal febbraio 2001 a tutt’oggi, continuativamente. E’ inoltre esperto in diritti della personalità, nella consulenza giuridica e progettazione di interventi specifici, in ambito nazionale e comunitario, per il contrasto alle discriminazioni e l’educazione alla legalità ed alla sicurezza sociale, coordinata a processi di orientamento al lavoro dei giovani per lo sviluppo locale e la riqualificazione del patrimonio collettivo, urbano, culturale ed ambientale. E’ Presidente del “Comitato Scientifico Permanente per le Politiche della Sicurezza e della Legalita’ della Regione Abruzzo” dall’aprile 2013.

E’ ideatore e coordinatore del progetto e del Premio EDUCALS – Educazione Condivisa in Azioni per la Legalità e la Sicurezza, partecipato annualmente dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, sin dal 2010